Fantasy Premier League 2024/25: il calendario
Fantasy Premier League 2024/25: Analisi del calendario

Fantasy Premier League 2024/25: il calendario

Sintesi:

Analisi del calendario della Premier League 2024/25: dalla prima giornata alle fasi iniziali della stagione, compresa una rapida panoramica sull’intera annata di ciascuna squadra.

Scopriamo in questo articolo quando inizia la Premier League 2024/25 e analizziamo le prime giornate, utili sia per costruire la rosa iniziale, che per dare uno sguardo più ampio al resto della stagione delle 20 squadre del massimo campionato inglese.

Prima giornata

La Premier League inizia Venerdì 16 agosto in quel di Old Trafford, dove alle ore 21:00 si terrà il match tra il Manchester United di Ten Hag, chiamato al riscatto, contro il Fulham di Marco Silva. Tra gli incontri più favorevoli spiccano i match casalinghi per Arsenal e Newcastle rispettivamente contro Wolves e Southampton mentre il nuovo Liverpool di Slot ed il Tottenham di Postecoglu visiteranno rispettivamente le neopromosse Ipswich Town e Leicester.
Spicca il big match di Stamford Bridge tra il nuovo Chelsea di Maresca che sfida il suo mentore Guardiola, mentre il resto dei match sembrano molto equilibrati.

Venerdì 16 agosto
Manchester United – Fulham

Sabato 17 agosto
Ipswich Town – Liverpool
Arsenal – Wolves
Everton – Brighton
Newcastle – Southampton
Nottingham Forest – Bournemouth
West Ham – Aston Villa

Domenica 18 agosto
Brentford – Crystal Palace
Chelsea – Manchester City

Lunedì 19 agosto
Leicester – Tottenham

Inizio campionato

Proseguiamo guardando alle prime fasi del campionato, in particolare il periodo che va dalla prima alla settima giornata, quando la Premier League si fermerà due settimane e quindi ci può essere l’occasione per giocare la prima Wildcard.

Fonte: Ben Crellin

Tra le big (abbiamo considerato anche Newcastle ed Aston Villa oltre ai soliti nomi) abbiamo un ottimo inizio in primis per il Liverpool che a parte il derby contro il Manchester United alla terza giornata dovrà poi affrontare solo squadre di medio bassa classifica.
Il resto dei top team ha un calendario altalenante: l’Arsenal incontra nelle prime 5 partite ben 3 squadre finite in top 6 nella scorsa stagione con due partite poi più facili contro neopromosse.
L’Aston Villa incontra 4 squadre che lotteranno per non retrocedere ma anche due big; calendario simile per il Newcastle che però ospiterà al St James Park il Tottenham ed il Manchester City.
Molto meglio sembra il calendario del Chelsea, che superato lo scoglio City al primo turno ha poi turni non proibitivi mentre gli uomini di Guardiola oltre ai Blues dovranno vedersela anche con Arsenal e Newcastle.
3 big a testa infine nei primi 7 incontri anche per il Manchester United ed il Tottenham, oltre ad una neopromossa per uno ed altre squadre più abbordabili.

Resto della stagione

Concludiamo riassumendo velocemente squadra per squadra il calendario, evidenziando eventuali strisce di partite sulla carta semplici o più complesse. Al momento si ipotizzano blank in GW29 (massimo 4 team) e in GW34 (massimo 2 team) in contemporanea con semifinali e finali di EFL Cup con possibili DGW in 33 e 36; quest’anno non ci saranno blank dovuti alla FA Cup in quanto durante i turni finali non si giocherà la Premier League negli stessi weekend della coppa.

Fonte: Ben Crellin

Arsenal
Inizio come detto difficile con 3 big nei primi 5 incontri ed una striscia terribile tra la GW9 e la 11. Poi calendario tutto sommato in discesa con partite facili e difficili ben alternati ed una buona striscia da GW30 a 35.

Aston Villa
Calendario equilibrato per i Villans che non hanno strisce significative di partite facili o difficili trannel per il finale con Tottenham e Manchester United come ultime 2 partite.

Bournemouth
Calendario di alti e bassi per le Cherries che incontrano gran parte delle big nelle prime 10 GW per poi avere una striscia più facile ed un girone di ritorno che inizia tranquillo e finisce però con 4 big nelle ultime 5 GW.

Brentford
Inizio impegnativo con ben 3 big nei primi 5 turni ma poi il calendario è tutto sommato in discesa fino al girone di ritorno che comincia con ben 3 big in 4 turni per poi, superato lo scoglio da GW30 a 32, finire tutto sommato agevolmente.

Brighton
Inizio non bello per i Seagulls che incontrano tutte le big nelle prime 11 partite; calendario di conseguenza in discesa fino al girone di ritorno che comincia con 3 big in 4 turni per poi diventare molto più semplice fino al finale con Liverpool e Tottenham negli ultimi 2 turni.

Chelsea
Dopo l’esordio con il City il calendario è molto buono fino alla GW8 quando ci sono 4 big di fila; altra striscia interessante dalla GW16 alla 22 seguita da una normale alternanza di match facili e difficili prima del finale di fuoco con 3 big negli ultimi 4 turni.

Crystal Palace
Calendario tutto sommato nella media per le Eagles che non hanno strisce significative di partite facili o difficili per tutta l’annata. Da segnalare forse solo il finale con le ultime 4 trasferte tutte in casa di big.

Everton
Inizio tutto sommato non male fino alla GW 12, ma dopo ci sono ben 5 big in 6 partite. Altra striscia tutto sommato interessante fino alla GW30 quando ci sono 4 big in 5 turni prima di un finale con due neopromosse.

Fulham
Inizio buono con gli incontri con le big ben distanziati tra loro fino alla GW13 dove ci sono 4 top team in 6 turni. Altro blocco tutto sommato agevole che dura fino alla GW29 quando poi vengono affrontate 6 big in 10 turni.

Ipswich Town
Inizio da incubo con gli scontri con Liverpool e Manchester City, ma poi fino alla GW16 di impegnativo ci sono solo Aston Villa, Tottenham e United. Ciclo impegnativo da GW17 a 27 ma poi il finale va a migliorare con le ultime 4 partite alla portata.

Leicester
Fino alla GW 10 il calendario non è bruttissimo, poi da quella gameweek si trovano poche strisce di partite facili e diversi scontri con le big in giornate consecutive. Ottimo però il finale con le ultime 5 partite contro squadre di bassa classifica.

Liverpool
Prime 7 giornate molto interessanti per i Reds che tutto sommato hanno un calendario molto equilibrato senza grosse strisce facili ma nemmeno troppi big match ravvicinati. Uno scoglio sul finale con Tottenham, Chelsea ed Arsenal da affrontare dalla GW 34 alla 36.

Manchester City
Calendario non troppo semplice all’avvio con una buona striscia poi da GW7 a GW11. Altra buona striscia di 5 partite in GW18 prima di 5 big match, ma occhio al finale perchè dalla GW28 in poi il calendario è in discesa.

Manchester United
Calendario senza grossi squilli per i Red Devils che hanno un inizio non troppo agevole e che poi per tutto il campionato non hanno strisce significative di turni agevoli nè troppi big match ravvicinati. Brutto finale con Chelsea ed Aston Villa negli ultimi due turni.

Newcastle
Inizio non male per gli uomini di Howe che poi per tutto il campionato non avranno mai troppi big match, ma allo stesso tempo sono molto corte le strisce di partite facili.

Nottingham Forest
Inizio buono fino alla GW11 quando arrivano molte big nel giro di pochi turni. Il calendario poi prosegue tra alti e bassi alternando match facili e difficili senza grossi spunti da segnalare.

Southampton
Inizio nella norma per i Saints che nelle prime 8 GW incontrano le altre 2 neopromosse. Per il resto calendario che alterna abbastanza partite facili con quelle difficili senza proporre grosse strisce da segnalare.

Tottenham
Inizio così così per gli uomini di Postecoglu che hanno forse il calendario più equilibrato di tutti con solo due volte due big da affrontare consecutivamente (ma entrambe le volte una è il Newcastle) e di conseguenza senza strisce troppo lunghe di partite facili.

West Ham
Inizio tosto prima di un miglioramento che porta ad una buona striscia da GW14 a GW18. Anche il girone di ritorno inizia in maniera impegnativa per poi alternare match facili e difficili fino a fine stagione.

Wolverhampton
Peggior inizio tra le 20 squadre per gli uomini di O’Neil con praticamente tutte le big affrontate nei primi 8 turni. Di conseguenza ottima striscia da GW9 a GW17, prima di un’altra sequenza durissima da GW18 a GW25. Finale tutto sommato in discesa.

Partecipa alla discussione

Newsletter