Lega FPL Italia 2023/24: il miglior manager della GW20
Lega FPL Italia 2023/24: Il miglior manager della GW20

Lega FPL Italia 2023/24: il miglior manager della GW20

Sintesi:

Intervista a Alberto Emmolo, il manager che ha realizzato il punteggio più alto della GW20 nella lega classica FPL Italia 2023/24.

Proseguiamo con la nuova rubrica nella quale, dopo ogni Gameweek, intervistiamo il miglior manager della giornata appena trascorsa nella lega FPL Italia 2023/24, ovvero colui il quale ha realizzato il punteggio più alto tra gli oltre 200 partecipanti alla nostra lega privata nel formato classico.

Oggi è la volta di Alberto Emmolo che con le sue Seven Sisters è riuscito a rompere il muro dei 100 totalizzando ben 110 punti e ottenendo un rank settimanale poco fuori la Top 5K. Di seguito la sua intervista.

Ecco Seven Sisters di Alberto Emmolo: ritorni da ben 9 giocatori su 11 ed ottima la scelta di Salah capitano. E con il lusso di lasciare i 12 punti di Cunha in panchina!

D: Potresti farci un riassunto della tua stagione FPL fino a questo momento?

R: Finora è stata una stagione superlativa, nella quale le scelte azzeccate hanno superato gli errori; la continuità è basilare nel contesto di un campionato dove i pronostici sono spesso complessi.

D: Quali sono stati finora il tuo acquisto più azzeccato e il tuo rimpianto più grande?

R: Mbeumo fino all’infortunio del 6 dicembre è stato una macchina da punti con i suoi 7 gol e 3 assist; non son mai riuscito a creare il budget per acquistare Jarrod Bowen, giocatore che nel 2023 è diventato un fattore.

D: Ti aspettavi questo exploit in questa Gameweek? Avevi dubbi su qualcuno alla vigilia o eri convinto del tuo team?

R: Tanti dubbi di formazione ma la certezza che i cinque centrocampisti avrebbero fatto bene, per questo ho rinunciato a una punta. Ammetto un pizzico di fortuna nell’assenza last minute di Trippier che ha portato l’ingresso di Guehi, autore di un assist contro il Brentford.

D: Essendo stato tra i migliori la scorsa giornata, quali saranno le tue strategie future per continuare questo trend?

R: Dopo la pausa per la FA Cup, inizia un mese di gennaio molto strano con le coppe continentali in Africa ed Asia che (insieme ai tanti infortunati) toccano tutte le formazioni: cercherò di proseguire con la linea adottata ad agosto, ovvero differenziarmi dagli altri magari puntando su un giocatore in quel momento non al top delle selezioni ricevute. La fortuna, poi, è sempre un fattore con cui fare i conti.

Partecipa alla discussione

Newsletter