Lega FPL Italia 2023/24: il miglior manager della GW16
Lega FPL Italia 2023/24: Il miglior manager della GW16

Lega FPL Italia 2023/24: il miglior manager della GW16

Sintesi:

Intervista a Federico Roseti, il manager che ha realizzato il punteggio più alto della GW16 nella lega classica FPL Italia 2023/24.

Proseguiamo con la nuova rubrica nella quale, dopo ogni Gameweek, intervistiamo il miglior manager della giornata appena trascorsa nella lega FPL Italia 2023/24, ovvero colui il quale ha realizzato il punteggio più alto tra gli oltre 200 partecipanti alla nostra lega privata nel formato classico.

Questa volta tocca a Federico Rosati che con la sua USG 1912 totalizza 75 punti, un buon punteggio che gli vale un rank settimanale poco fuori la Top 75K. Di seguito la sua intervista.

Ecco come Federico Roseti ha schierato la sua USG 1912 nella GW16: Salah (C) e Son i migliori performer, ma sono Gross e, soprattutto, Leno in porta a fare la differenza rispettivamente con 7 e 9 punti sui 75 realizzati in totale.

D: Potresti farci un riassunto della tua stagione FPL fino a questo momento?

R: La mia stagione al momento sta andando abbastanza bene! Sono contento, ma allo stesso tempo sono consapevole che è ancora lunghissima e può cambiare tutto.

D: Quali sono stati finora il tuo acquisto più azzeccato e il tuo rimpianto più grande?

R: Credo che Leno sia stato l’acquisto più azzeccato, il rimpianto forse non aver creduto fino in fondo nel Fulham sin dall’inizio.

D: Ti aspettavi questo exploit in questa Gameweek? Avevi dubbi su qualcuno alla vigilia o eri convinto del tuo team?

R: Questa settimana pensavo di far bene, ma mi aspettavo più punti da Nunez. Comunque buon punteggio!

D: Essendo stato tra i migliori la scorsa giornata, quali saranno le tue strategie future per continuare questo trend?

R: Spero di continuare a fare bene con un occhio alla seconda metà della stagione, nella quale sarà importante programmare l’uso delle Chip. Di sicuro la programmazione, anche nel breve periodo, è molto importante in questo gioco. Chiudo con un saluto alla mia lega “grossetana”: God save the Premier!

Partecipa alla discussione

Newsletter