Lega FPL Italia 2023/24: il miglior manager della GW11
Lega FPL Italia 2023/24: Il miglior manager della GW11

Lega FPL Italia 2023/24: il miglior manager della GW11

Sintesi:

Intervista a Thomas Tuzzi, il manager che ha realizzato il punteggio più alto della GW11 nella lega classica FPL Italia 2023/24.

Proseguiamo con la nuova rubrica nella quale, dopo ogni Gameweek, intervistiamo il miglior manager della giornata appena trascorsa nella lega FPL Italia 2023/24, ovvero colui il quale ha realizzato il punteggio più alto tra gli oltre 200 partecipanti alla nostra lega privata nel formato classico.

Questa volta, però, torniamo indietro alla GW11 perché siamo riusciti a contattare Thomas Tuzzi, che con la sua Ufficio Sinistri è riuscito nell’impresa di realizzare 73 punti in una Gameweek dalla media bassissima, una delle giornate più disastrose della storia del Fantasy Premier League. Di seguito la sua intervista.

Ecco come Thomas Tuzzi ha schierato la sua Ufficio Sinistri nella GW11: Bernardo Silva acquistato e subito capitanato contribuisce ai 73 punti che valgono uno stellare rank settimanale di 6873.

D: Potresti farci un riassunto della tua stagione FPL fino a questo momento?

R: Stagione con un sacco di alti e bassi come forse non mi era mai capitato in tanti anni di Fantasy Premier League; si passa da un trentello a un sessantello da una settimana all’altra, quindi tanti exploit sia in positivo che in negativo. Rimane l’orgoglio di non avere in squadra i giocatori più “inflazionati”, come Haaland, Salah, Son, Saka, Trippier.

D: Quali sono stati finora il tuo acquisto più azzeccato e il tuo rimpianto più grande?

R: Come acquisto più azzeccato direi Julian Alvarez, che ho tenuto per le prime 9 giornate di campionato e che era stato inizialmente ignorato da gran parte dei mister, e poi anche Saliba che è quasi sempre affidabile; come rimpianto più grande direi Alisson, che nelle mie prime scelte era il portiere titolare, ma al quale ho poi dovuto rinunciare causa troppi giocatori del Liverpool in rosa, ed è a oggi il portiere col miglior punteggio.

D: Ti aspettavi questo exploit in questa Gameweek? Avevi dubbi su qualcuno alla vigilia o eri convinto del tuo team?

R: Non mi aspettavo un punteggio così alto nella GW11, avevo un paio di infortunati importanti (Odegaard e Botman) ed ero molto dubbioso soprattutto su Jackson, che poi ha realizzato una tripletta inaspettata sul campo degli Spurs (di cui uno al 94’ e uno al 97’…); ero molto convinto però del neo acquisto Bernardo Silva, che ho schierato come capitano e che mi ha portato in dote ben 28 punti.

D: Essendo stato tra i migliori la scorsa giornata, quali saranno le tue strategie future per continuare questo trend?

R: Le mie strategie rimangono le stesse di sempre, quindi dal punto di vista del mercato si valutano gli infortunati e i loro tempi di recupero, e si evitano i giocatori “doppi” con i miei amici Southampton Udinese e Luskentyre, e soprattutto si incrociano le dita per azzeccare il capitano giusto, che in tante occasioni è il fattore decisivo per ottenere un punteggio alto.

Partecipa alla discussione

Newsletter