Fantacalcio Premier League 2023/24: il capitano della GW31
Fantasy Premier League 2023/24: Il capitano della GW31

Fantacalcio Premier League 2023/24: il capitano della GW31

Sintesi:

Analisi dei migliori capitani per la GW31 del Fantasy Premier League 2023/24 con i pro e i contro di tre possibili opzioni, ordinate secondo un livello di rischio crescente.

Nuovo appuntamento con la consueta rubrica nella quale indichiamo tre papabili capitani per la Gameweek in oggetto, segnalando i pro e i contro di ciascuna opzione arricchiti dagli expected points secondo il modello statistico di Fantasy Football Scout.

Scegliamo un giocatore per ogni fascia di rischio: bassa, media e alta. Nella fascia di rischio bassa troviamo un asset che sarà scelto da gran parte degli altri manager e che ha ottime probabilità di portare molti punti. Quella media e alta contengono nomi più differential e quindi scelti da meno giocatori e con meno probabilità di avere ottimi ritorni di punti.

Ovviamente scegliendo un capitano col rischio basso si fa una scelta comune a tanti altri manager e, di conseguenza, si guadagnano o si perdono poche posizioni indipendentemente dalla sua performance; al contrario, con i rischi medi o alti, in caso di exploit, è possibile scalare repentinamente la classifica come, allo stesso tempo, precipitare in basso.

Rischio basso

Salah (Liverpool – Sheffield United)

Contro lo Sheffield United5 partite (427 minuti)1 gol0 assist
In casa contro lo Sheffield United2 partite (180 minuti)1 gol0 assist

Expected points: 9.2

Pro

Salah è tornato dal primo minuto in Premier contro il Brighton segnando e rendendosi spesso pericoloso. Ad Anfield arriva la peggior difesa del campionato e serve vincere per mantenere la vetta: potrà non segnare l’egiziano? Inoltre è rigorista.

Contro

Contro il Brighton sono arrivate tante occasioni ma Salah ne ha sciupate molte mostrando una forma ancora non al top. Inoltre lo Sheffield fuori casa si è dimostrato più solido anche contro le big ed infine l’egiziano potrebbe riposare per alcuni minuti in vista del big match di domenica ad Old Trafford

Rischio medio

Havertz (Arsenal – Luton Town)

Contro il Luton Town2 partite (103 minuti)1 gol0 assist
In casa contro il Luton Town1 partita (13 minuti)0 gol0 assist

Expected points: 4.6

Pro

Il tedesco è ormai entrato in pianta stabile tra i titolari ed ultimamente ha trovato spesso la via della rete. Davanti c’è un Luton che tende sempre a concedere molte occasioni ed a cui Havertz ha già segnato all’andata.

Contro

Con il ritorno di Jesus, Havertz potrebbe perdere minutaggio oppure essere arretrato in posizione più da trequartista allontanandosi quindi dalla porta avversaria. Inoltre con i match ogni 3 giorni ed in vista della Champions della prossima settimana, qualche giocatore non titolarissimo potrebbe rifiatare.

Rischio alto

Van Dijk (Liverpool – Sheffield United)

Contro lo Sheffield United3 partite (270 minuti)1 gol0 assist
In casa contro lo Sheffield United1 partita (90 minuti)0 gol0 assist

Expected points: 4.6

Pro

Lo Sheffield United segna pochi gol ed il Liverpool in casa potrebbe fare 90 minuti di assedio nella metà campo avversaria. Inoltre le Blades sono molto deboli sui calci piazzati e Virgil li ha già puniti nel match di andata.

Contro

Basta poco al Liverpool ultimamente per subire gol e giocando con la linea molto alta potrebbero soffrire la velocità in campo aperto di Brereton Diaz; in caso di Clean Sheet saltato poi sarà difficile ottenere grandi punteggi.

Partecipa alla discussione

Newsletter