Fantacalcio Premier League 2023/24: il capitano della GW19
Fantasy Premier League 2023/24: Il capitano della GW19

Fantacalcio Premier League 2023/24: il capitano della GW19

Sintesi:

Analisi dei migliori capitani per la GW19 del Fantasy Premier League 2023/24 con i pro e i contro di tre possibili opzioni, ordinate secondo un livello di rischio crescente.

Nuovo appuntamento con la consueta rubrica nella quale indichiamo tre papabili capitani per la Gameweek in oggetto, segnalando i pro e i contro di ciascuna opzione ed indicando gli expected points secondo il modello statistici di Fantasy Football Scout.

Scegliamo un giocatore per ogni fascia di rischio: bassa, media e alta. Nella fascia di rischio bassa troviamo un asset che sarà scelto da gran parte degli altri manager e che ha ottime probabilità di portare molti punti. Quella media e alta contengono nomi più differential e quindi scelti da meno giocatori e con meno probabilità di avere ottimi ritorni di punti.

Ovviamente scegliendo un capitano col rischio basso si fa una scelta comune a tanti altri manager e, di conseguenza, si guadagnano o si perdono poche posizioni indipendentemente dalla sua performance; al contrario, con i rischi medi o alti, in caso di exploit, è possibile scalare repentinamente la classifica come, allo stesso tempo, precipitare in basso.

Rischio basso

Salah (Burnley – Liverpool)

Contro il Burnley9 partite (687 minuti)1 gol2 assist
In casa del Burnley4 partite (294 minuti)0 gol2 assist

Expected points: 5.9

Pro

Il Liverpool non può perdere terreno rispetto alle altre squadre di testa e il match contro il Burnley appare facile. I Clarets hanno subito ben 2.44 gol di media a partita in casa e Salah tra i suoi è primo in tutte le statistiche offensive nelle ultime 4 GW e potrebbe approfittare della linea di difesa molto alta. Inoltre è rigorista.

Contro

Il Burnley appare in ripresa ed è reduce da una inattesa vittoria con clean sheet contro il Fulham. Inoltre Salah ha statistiche per niente eccezionali contro i Clarets rispetto a quanto ci ha abituato con qualsiasi altro avversario.

Rischio medio

Son (Brighton – Tottenham)

Contro il Brighton12 partite (992 minuti)2 gol2 assist
In casa del Brighton6 partite (481 minuti)0 gol2 assist

Expected points: 6.2

Pro

Il Tottenham ha ripreso a marciare mentre di contro il Brighton è in un momento difficile e con il fiato corto per le tante partite giocate. Son adesso gioca esterno di sinistra ma la linea difensiva del Brighton è molto alta e soffre gli attaccanti veloci, oltre a non aver ancora mai portato a casa un clean sheet. Inoltre è rigorista.

Contro

La posizione da esterno allontana Son dalla porta avversaria e non a caso nelle ultime 4 GW è dietro a Richarlison e Johnson come xG. Inoltre il proprio lato destro è quello dove il Brighton ha fin qui concesso meno occasioni.

Rischio alto

Gordon (Newcastle – Nottingham Forest)

Contro il Nottingham Forest1 partita (90 minuti)0 gol0 assist
In casa contro il Nottingham Forest1 partita (90 minuti)0 gol0 assist

Expected points: 5.6

Pro

Il Newcastle è reduce da una bruttissima sconfitta e deve ripartire di slancio davanti ai propri tifosi. Il Forest è in un momento buio ed ha subito ben 11 reti nelle ultime 4 Gameweek. Gordon è in un ottimo momento ed anche contro il Luton ha propiziato diverse azioni offensive.

Contro

Le Magpies sono in grosso affanno fisico e di uomini per cui non stanno giocando come nei momenti migliori. Inoltre il Forest nella prima uscita con Espirito Santo ha fatto vedere buone cose.

Partecipa alla discussione

Newsletter